full screen background image

sosto.net blog - montagne del ticino
sosto.net blog - montagne del ticino
#skimo

Con gli sci sopra il Lago Maggiore

Quella di ritrovarsi con il Matte per una pellata la vigilia di Natale è un po' una tradizione di famiglia, oltre che un buon modo per bruciare qualche caloria. Oggi la meteo non è delle migliori, così scegliamo di andare al Gridone: sufficientemente lontano dalla cresta principale delle Alpi, sotto l'influsso delle nevicate portate da nord, ma non troppo a sud per avere un po' di neve.

Come già l'altra volta, il primo pezzo nel bosco, dal Cortaccio fino alla cascina diroccata di Vantarone, si fa con gli sci in spalla. Poi l'esposizione cambia e a quota 1400 m circa è possibile calzare gli sci.

vista

Vista verso nord-est, in direzione del delta della Maggia e del Piano di Magadino: il paesaggio è spettacolare, si ha l'impressione di poter raggiungere le Isole di Brissago con gli sci ai piedi.

Risaliamo la Valle della Pioda per il suo lato destro, seguendo la traccia di uno sciatore che ci precede. Il sole, alla partenza ancora pallido, scompare completamente dietro le nuvole e il vento si fa sentire, anche se a questa quota non è per niente freddo.

Per un breve pendio ripido guadagnamo la cresta che porta al Cruit (2085 m). Considerate le condizioni atmosferiche e dell'innevamento, proseguiamo solo fino alla casetta che una volta ospitava un totalizzatore per la precipitazione, ma rinunciamo a raggiungere la cima principale del Gridone.

Malgrado la luce diffusa, che complica la lettura del terreno, la discesa non è malaccio e, sopra l'alpe Voje, è gradevole e divertente. Il paesaggio per contro è spettacolare: si ha costantemente l'impressione di sciare direttamente sopra il Lago Maggiore, quasi si potesse arrivare con gli sci fino alle Isole di Brissago. Puntualmente, però, a 1400 m la neve finisce e ritorniamo a piedi fino al posteggio, che raggiungiamo sotto le prime gocce di pioggia.

sosto.net tombstone

A 1400 m si calzano gli sci. Ancora un pallido sole, ben presto se ne andrà del tutto. L'alpe Voje. Vista sulle Isole di Brissago. Uno sciatore ci precede, lo incontreremo in vetta. Cornicioni di neve soffiata. Gridone, cima principale. Vista verso il delta della Maggia. Curve in cresta. Il Matte indica la direzone. Discesa tra cielo e terra. Alpe Voje.

coshomments
Do you want to say something?


name* (max 20 characters)

contact e-mail (it won't be published)

comment*

To avoid spam, please copy this security code:
security code


hastags

View all hashtags.

search


galleries

Instagram
VSCO
clemspace.ch gallery

archive

July (1)
June (0)
May (1)

Archives

popular posts

Da Bosco Gurin alla Val Bedretto, via Basodino

Gazzirola e Camoghè

Via alta della Val Carassina

clemspace.ch

clemspace.ch

sosto.net - top of the page


cross cross cross sandwich fullscreen fullscreen resize resize fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen