full screen background image

sosto.net blog - montagne del ticino
sosto.net blog - montagne del ticino
#relax

Osservando le montagne da casa

«Solo un giretto con le pelli, niente di impegnativo, magari la solita Cima dell'Uomo al Lucomagno...»
Quante volte mi sono ritrovato con questo pensiero, negli ultimi giorni. Alla fine, però, ho sempre rinunciato. Un piccolo incidente, un banale imprevisto che richieda un intervento esterno è assolutamente da evitare in questo momento di emergenza causato dal coronavirus. Mi diletto dunque nell'andare in montagna con la mente: grazie a carte geografiche, libri e web, gli spunti non mancano di certo.

In molti hanno scritto e detto che questo periodo fuori dall'ordinario ben si presta a letture, riflessioni e valutazioni. Ci si augura che la nostra società possa uscirne provata, sì, ma rafforzata come comunità e, chissà, che ognuno di noi possa diventare un individuo più saggio. Nutro dei dubbi in proposito; anzi, temo che una volta finita la crisi, torneremo a comportarci tale e quale a prima, se non peggio. Spero ovviamente di sbagliarmi e perciò anch'io, nel mio piccolo, provo a sfruttare l'occasione per alcune attività alle quali dedico normalmente troppo poco tempo: leggere, riordinare, cucinare.

Pian Cassinella

Cascine di Pian Cassinella: qui la salita con gli sci alla Punta di Larescia lascia la strada per Gorda e prosegue nella valletta dietro le cascine.

Da un po' di tempo a questa parte ho iniziato a fare qualche scarabocchio a matita. Idealmente, mi piacerebbe riuscire a disegnare montagne e paesaggi di montagna... difficile, per una zampa di gallina come me. Ciononostante, mi sono posto l'obiettivo di sfruttare il momento per esercitarmi. L'obiettivo è semplicemente questo, dedicare al disegno un po' più di tempo rispetto al solito, senza mirare ad alcun traguardo in termini di risultato, per evitare frustranti insuccessi.

Oggi è il compleanno di Sophie, che compie tre anni: Wendy ha preparato una torta e il menu per pranzo è la pizza. La nostra quarantena non è diversa da quella di molti altri: viaggi sui libri e con la fantasia, tanto tempo trascorso in famiglia, cucina e qualche altra attività normalmente trascurata (oltre, ovviamente, al telelavoro). Le montagne non scappano, speriamo di poterci tornare presto, magari in maniera più consapevole e con una nuova coscienza.

sosto.net tombstone

In montagna attraverso i libri. Basodino. Basodino 2.0 Cascina a Cimalmotto. Larice in inverno. Monte Prosa. Cascina sopra Tegna. Piz Terri. Corte della Froda. Tentativi di far crescere la barba... a chiazze. Auguri, Sophie!

coshomments
Vuoi lasciare un commento?


nome* (massimo 20 caratteri)

e-mail di contatto (non sarà pubblicato)

commento*

Per evitare lo spam, per favore copia questo codice:
security code


hastags

View all hashtags.

ricerca


galleries

Instagram
VSCO
clemspace.ch gallery

archivio

novembre (2)
ottobre (1)
settembre (1)

Archivio

articoli più letti

Da Bosco Gurin alla Val Bedretto, via Basodino

Gazzirola e Camoghè

Via alta della Val Carassina

clemspace.ch

clemspace.ch

sosto.net - top of the page


cross cross cross sandwich fullscreen fullscreen resize resize fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen