full screen background image

sosto.net blog - montagne del ticino
sosto.net blog - montagne del ticino
#skimo

Pizzo Bareta, 2501 m

A inizio gennaio mi reco alla biblioteca cantonale per prendere in prestito «Con gli sci per la Svizzera italiana», un piccolo libro stampato nel 1939 in cui Don Giugni, l'autore, illustra con fotogrfie e testi le possibilità per la pratica dello sci-alpinismo in Ticino (e non solo). Prossimamente vorrei dedicare un articolo a questo libro, scritto 80 anni fa, ma che offre spunti di riflessione interessanti e talvolta ancora attuali. Intanto, seguendo sulla cartina geografica le gite dell'autore, adocchio la salita che da Molare porta al Pizzo Bareta, montagna che si trova sullo spartiacque tra Blenio e Leventina. Nemmeno a farlo apposta, senza che ne avessimo parlato prima, l'amico Jean è stato da queste parti proprio qualche giorno prima, qui il suo resoconto, corredato come sempre da ottime fotografie.

Sosto e Terri

Dalla cima del Pizzo Bareta il Sosto appare con un'angolazione piuttosto inusuale, sullo sfondo la piramide bianca del Piz Terri.

In compagnia di Daniele e Davide, da Molare imbocchiamo la strada che porta verso le cascine di Piana, dove la lasciamo per inoltrarci nel bosco. Dopo alcune conversioni non proprio comode, ci lasciamo alle spalle le ultime piante e raggiungiamo le belle cascine di Stou di Sotto. Alla Mottella (2015 m), saliamo ad est sui pendii piuttosto ripidi di Cumasnè, superati i quali si raggiunge la cima del Pizzo Bareta.

La posizione di questa vetta offre una vista stupenda sulle montagne della Valle di Blenio e della Leventina, ad esempio guardando in direzione di Olivone: il Sosto appare con un'angolazione piuttosto inusuale che rivela la sua famosa parete ovest e, sullo sfondo, la piramide bianca del Piz Terri.

Le temperature primaverili, davvero inusuali per questo mese di febbraio, ci regalano una prima parte di discesa molto piacevole, su un bel sulz gradevole da sciare. Nella parte più bassa, ahimè, le condizioni non sono ottimali, ma si riesce comunque a raggiungere il paese con gli sci ai piedi... con questo caldo, però, ciò sarà possibile ancora per pochi giorni. sosto.net tombstone

Partenza. Molare. Nel Bosco. Stou di Sotto. Mottella. I pendii di Cumasnè. Verso la cima. In cima al Pizzo Bareta. Dötra. Il Nido d'Aquila. L'Adula. Poncione di Mezzo.

coshomments
Vuoi lasciare un commento?


nome* (massimo 20 caratteri)

e-mail di contatto (non sarà pubblicato)

commento*

Per evitare lo spam, per favore copia questo codice:
security code


hastags

View all hashtags.

ricerca


galleries

Instagram
lclem.vsco.co
clemspace.ch gallery

archivio

ottobre (0)
settembre (1)
agosto (1)

Archivio

articoli più letti

Da Bosco Gurin alla Val Bedretto, via Basodino

Gazzirola e Camoghè

Via alta della Val Carassina

clemspace.ch

clemspace.ch

sosto.net - top of the page


cross cross cross sandwich fullscreen fullscreen resize resize fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen fullscreen